lifestyle

Bullet journal: consigli per iniziarlo!

Non sono mai stata una persona che si appunta tutti gli impegni sull’agenda, ma da quando ho scoperto questo metodo di organizzazione tutto è cambiato. Ecco quindi un articolo interamente dedicato al Bullet Journal: consigli per iniziarlo!

Bullet Journal: consigli per iniziarlo!

Che cos’è

Il bullet journal è un metodo organizzativo personalizzabile. In altre parole si tratta di poter costruirsi giorno per giorno un’agenda sulla base delle proprie esigenze. Questo significa che, in base al nostro stile di vita e ai nostri impegni e interessi, possiamo creare un quaderno su misura. Il metodo originale si basa una serie di to do list da completare entro la fine della giornata, ma nulla ci vieta di stravolgere secondo i nostri gusti il bullet.

IMG_8070

Come iniziare: i materiali

Per iniziare il Bullet Journal basta davvero poco: un quaderno e una penna. Il mio consiglio è quello di sperimentare il metodo con quello che già avete in casa e provare a capire se fa per voi. Solo quando avrete capito che il metodo vi piace potrete acquistare materiali più ricercati e decorativi.

Per quanto riguarda il quaderno, io ve ne consiglio uno puntinato. In questo modo sarà più semplice disegnare tabelle e grafici. I miei preferiti sono il Leuchtturm1917 (acquistabile su Amazon) e il quaderno di Lovely Street dedicati alle più belle città.

IMG_8010

Per quanto riguarda le penne, io le prediligo nere. Ne ho acquistate alcune con punte e dimensioni diverse. Tra quelle che uso di più ci sono la Pilot G7, la Muji 0.5 e la Steadltler 0.1.

IMG_8023

Inoltre per cimentarmi con l’hand lettering ho acquistato la Tombow Fudenusuke Soft. Inutile dire che l’adoro!

IMG_8031

Data la mia fissa per le decorazioni, uso spesso sul mio Bullet gli acquarelli (di Tiger), alcune pen brush colorate, washi tape, carte colorate e i miei amati Stabilo Pastel.

IMG_8018

Sezioni utili

Vediamo ora alcune sezioni del mio bullet indispensabili secondo me.

Il calendario annuale: mi permette di avere sott’occhio tutto l’anno.

Il future log: mi permette di tener traccia degli impegni ed eventi futuri.

La copertina mensile: aiuta a dare sfogo alla mia creatività e a separare in modo carino un mese dall’altro.

La visione mensile: mi permette di tener traccia in modo dettagliato degli impegni di ogni mese.

La visione settimanale: mi serve a segnarmi le mie to do list quotidiane, a segnare appuntamenti e, a volte, dei bei ricordi. In base al numero dei vostri impegni potete creare una visione giornaliera al posto di quella settimanale.

IMG_8059IMG_8063IMG_8036

Alcune ispirazioni

Io adoro lasciarmi ispirare da altre ragazze e dai loro Bullet. Uno dei miei posti preferiti per farlo è Pinterest. Ho creato una bacheca dedicata al Bullet Journal e all’hand lettering che potete trovare qui.

Ecco alcune delle mie pagine preferite realizzate sul mio quadernetto, spero vi possano dare un po’ di spunti!

IMG_8033IMG_8053

A presto,

Sara

 

 

 

Annunci

10 risposte a "Bullet journal: consigli per iniziarlo!"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...