lifestyle · travel

Alla scoperta delle Cinque Terre!

Se mi seguite su Instagram, saprete che sono stata qualche giorno in Liguria. Spesso sottovalutata, specialmente da noi italiani, trovo che questa regione ospiti tantissime località che vale la pena visitare! Oggi vi porto con me alla scoperta delle Cinque Terre!

Alla scoperta delle Cinque Terre!
Riomaggiore

Dove alloggiare

Sconsiglio di alloggiare in uno dei borghi, sia per i prezzi decisamente elevati sia per potersi godere meglio i dintorni. Vi consiglio invece di scegliere un appartamento o un B&B in una delle cittadine prima o dopo le Cinque Terre come Levanto o La Spezia. I prezzi sono più economici e avrete il vantaggio di poter visitare anche altri paesi della Riviera Ligure. Io ho scelto La Spezia dove è possibile trovare tutti i comfort della città e da lì ho poi visitato anche Porto Venere, Lerici e San Terenzio.

Alla scoperta delle Cinque Terre!
La Spezia
Alla scoperta delle Cinque Terre!
Portovenere, a circa 25 minuti di autobus da La Spezia
Alla scoperta delle Cinque Terre!
Lerici, a circa 30 minuti di autobus da La Spezia

Quanto rimanere

Le Cinque Terre sono villaggi assai caratteristici quanto piccini. Io sono riuscita a visitarli tutti in un’unica giornata, con tanto di rinfrescante bagno in mare a Monterosso e relax davanti al tramonto a Riomaggiore. Se volete fare le cose con calma vi consiglio comunque di prendervi un paio di giorni: in questo modo avrete modo di percorrere i sentieri che collegano le città e di rilassarvi per più tempo in spiaggia!

Alla scoperta delle Cinque Terre!
Spiaggia di Fegina a Monterosso

Come raggiungerle

Se venite da lontano non noleggiate un’auto o la dovrete lasciare parcheggiata per tutto il tempo del vostro soggiorno. Il modo più comodo per visitare le Cinque Terre è senza dubbio il treno. La ferrovia collega in un’unica linea Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore. I treni sono frequenti (uno ogni 15/20 minuti nel periodo di punta) e le varie località distano circa 7/8 minuti l’una dall’altra. Consiglio caldamente il biglietto quotidiano Cinque Terre Card che io ho acquistato per 16€ nella stazione di La Spezia. La Card permette di muoversi illimitatamente nell’arco di 24h nella tratta ferroviaria Levanto-La Spezia, comprende l’uso gratuito dei bagni nelle stazioni (pulitissimi!) e tanto altro.

Un’altra opzione è data dai battelli turistici che vi fanno ammirare le cittadine direttamente dal mare. Attenzione però perché sono funzionanti solo da marzo/aprile fino a settembre.

In alternativa si può decidere di percorrere a piedi i vari sentieri a picco sul mare che collegano le cittadine. In questo caso munitevi di scarpe comode, tanta acqua e preparatevi a viste mozzafiato! Informatevi prima di partire quali tratte sono aperte al pubblico.

Alla scoperta delle Cinque Terre!
Sentiero che collega Monterosso a Vernazza

Alla scoperta delle Cinque Terre!

Monterosso

Appena scesi dal treno vi troverete davanti la famosa spiaggia di Fegina, la più grande delle Cinque Terre con piccoli ciottoli e un mare cristallino! A pochi passi da lì si trova la grande piazza del paese, con il Municipio, un piccolo parco giochi e qualche panchina vista mare. Dalla piazza partono le numerose vie con case dai toni pastello, negozi e ristoranti. I principali punti di interesse sono, oltre alla spiaggia con il famoso scoglio, il borgo antico con le sue Chiese e il sentiero che collega Monterosso a Vernazza.

Alla scoperta delle Cinque Terre!

Alla scoperta delle Cinque Terre!7

Vernazza

Molto più piccola di Monterosso, Vernazza è la seconda terra da Occidente. I colori pastello, le poche vie ricche di negozi e la piccolissima spiaggia di sabbia da cui partono le varie barche mi hanno conquistata fin dal primo momento. Perfetta per una breve passeggiata e per essere ammirata dagli scogli facilmente raggiungibili a piedi.

Alla scoperta delle Cinque Terre!
Shorts: H&M (in saldo)

Alla scoperta delle Cinque Terre!

Corniglia

È l’unico dei villaggi a non trovarsi direttamente sul mare: sorge infatti su un promontorio dal quale si gode una bellissima vista sulle colline liguri! Per raggiungerla dalla stazione è necessario salire circa 400 scalini a piedi; se avete la Cinque Terre Card potete invece usare una comoda navetta gratuita che vi porta direttamente nel centro del Paese.

Alla scoperta delle Cinque Terre!Alla scoperta delle Cinque Terre!

Manarola

Quando si passeggia per le vie di Manarola sembra di essere all’interno di una cartolina: le casette del borgo sorgono a picco sul mare e creano un paesaggio incantevole! Nella parte bassa della città ci sono numerosi scogli dai quali è possibile fare un tuffo nell’acqua limpida ammirando il panorama. Un’altra vista mozzafiato si gode dai sentieri a picco sul mare che regalano un’atmosfera magica soprattutto con le luci del tramonto!

Dalla stazione si può percorrere il Sentiero dell’Amore che collega Manarola al borgo successivo, Riomaggiore. Attualmente sono aperti solo i primi 200m del sentiero, chiuso a causa dell’alluvione del 2011.

Alla scoperta delle Cinque Terre!Alla scoperta delle Cinque Terre!

Riomaggiore

È l’ultimo borgo che ho visitato. Nonostante la stanchezza, ho apprezzato la parte bassa (Marina) con il piccolo porticciolo e le innumerevoli imbarcazioni parcheggiate sulle strade. Da qui si può godere la vista sulle casette colorate e un tramonto meraviglioso!

Alla scoperta delle Cinque Terre!Alla scoperta delle Cinque Terre!

Alla scoperta delle Cinque Terre!
Tramonto sul mare a Riomaggiore

I miei angoli preferiti

Le Cinque Terre mi hanno regalato scorci spettacolari, perfetti per essere immortalati. Ho apprezzato gli angoli più nascosti, lontano dalla massa di turisti, gli scorci sul mare, le case con i panni stesi, la vista sul mare e la spiaggia di Monterosso!

Alla scoperta delle Cinque Terre!
Bagno rinfrescante a Monterosso
Alla scoperta delle Cinque Terre!
Piccolo scorcio a Vernazza

È stata una mini vacanza perfetta: al relax del mare ho potuto abbinare la scoperta di affascinanti terre a poche ore da Milano!

Spero di essere riuscita a trasmettervi almeno un po’ di magia di questo territorio!

A presto,

Sara

 

Annunci

20 risposte a "Alla scoperta delle Cinque Terre!"

  1. E’ da un pò che penso di ritornarci. Sono posto bellissimi, ed è vero a volte li sottovalutiamo. Utile anche il suggerimento del biglietto cinque terre card, se vado lo prendo. Ciao Anna

    Piace a 1 persona

  2. Ci siamo stati alcuni anni fa prima dell’alluvione (infatti abbiamo percorso l’intero tratto della Via dell’Amore). Noi le abbiamo visitate in giornata con il battello e, come te, non abbiamo soggiornato in uno dei borghi, ma in collina vicino a La Spezia. Complimenti per le foto (e per il colore dei tuoi capelli) !!

    Piace a 1 persona

  3. Se mi chiedessero quale delle 5 preferisco sarei in difficoltà ma Vernazza col suo porticciolo è una delle più belle, ma ho tanti bei ricordi di Monterosso e Corniglia dove ho trascorso tantissime giornate al mare da sola e in compagnia 🙂

    Mi piace

    1. Ti ringrazio, davvero! Mi sono impegnata molto per questi scatti e sono contenta che siano stati apprezzati 🙂 sono stati realizzati con una macchina fotografica!
      Ti consiglio di andare a visitare le Cinque Terre perché ne vale davvero la pena 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...